Tuesday, 11th Dec 2018

«

»

gen 13 2017

La Integrated Flux Nebula (IFN) vicino a M81 and M82

La Integrated Flux Nebula (IFN) è un complesso di nubi galattiche di polvere che sono illuminate non da una singola stella o poche stelle, come nel caso della maggior parte delle nebulose, ma dall’energia cumulata del flusso di tutte le stelle dell’intera nostra galassia, la Via Lattea. Il colore dominante è il blu ma non mancano porzioni tendenti al rossiccio.

Trattandosi di nebulose estremamente deboli ed elusive, esse non sono visibili ad occhio nudo ma solo in fotografia a lunga posa di zone di cielo ben lontane dal piano galattico. Le parti più luminose sono visibili alle alte declinazioni dell’emisfero nord, in particolare tra l’Orsa Minore e l’Orsa Maggiore. La zona più fotografata è probabilmente quella intorno alle galassie M81 e M82, sia per la sua (relativa) intensità sia perché la vicinanza alle due note galassie rende l’inquadratura particolarmente interessante.

Per la bassissima luminosità, la IFN richiede pose lunghissime, cieli bui e un’elaborazione molto particolare: per questi motivi, è un oggetto molto difficile da fotografare. Io ci avevo provato già alcuni anni fa, ma senza riuscirci. Un secondo tentativo a fine dicembre 2016 è finalmente andato in porto..

Non essendo molto esperto nell’elaborazione di questo tipo di immagini, ho dovuto faticare molto per mettere in risalto le tenui strutture della nebulosa. Inoltre, dato il largo campo inquadrato (full frame a 500 mm di focale copre circa 4.1 x 2.8 gradi) crea gradienti piuttosto difficili da eliminare nel post processing..

Comunque sia, ecco qua (consiglio vivamente di cliccare sull’immagine per aprirne una versione a maggiore risoluzione):

  Integrated Flux Nebula

La seguente è una versione dell’immagine con annotazioni. Si noti Holmberg 1 (aka PGC 27605 or UGC 5139), una galassia irregolare di 13ma magnitudine.

The IFN (annotated version)La foto presenta alcuni errori: inquadratura migliorabile (M81 è quasi tagliata fuori), stelle non perfettamente guidate e anche un po’ rovinate dalla riduzione del rumore. D’altra parte di dettaglio ce n’è davvero tanto, e quindi posso dirmi abbastanza soddisfatto del risultato

Dati principali di ripresa: reflex Canon 6D non modificata al fuoco diretto di un rifrattore Pentax 75 (500 mm di focale), posa 69 x 5 min. + 31 x 10 min., per un totale di quasi 11h, a 1600 ISO. Elaborazione con Pixinsight e Photoshop.

Buona visione! :mrgreen:

This post is also available in: Inglese